Un gruppo haffiatato che condivide gli stessi valori

Borse di studio “FONDAZIONE TULLIO” PER RAGAZZI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

La Fondazione “Nobile dott. Giuseppe Tullio” mette a disposizione 4 borse di studio a copertura parziale degli oneri per la frequenza ai Doposcuola Specialistici per bambini e ragazzi con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) ed altri Bisogni Educativi Speciali (BES), organizzati da Hattiva Lab Onlus di Udine.
Le borse di studio sono così suddivise:

  • 3 borse di studio a copertura parziale saranno assegnate a minori frequentanti la scuola primaria e secondaria di primo grado nell’anno scolastico 2017/2018 che intendono iscriversi al doposcuola "Superabile" con frequenza bisettimanale;
  • 1 borsa di studio a copertura parziale sarà assegnata a studenti frequentanti la scuola secondaria di secondo grado nell’anno scolastico 2017/2018 che intendono iscriversi al Laboratorio di Supporto e Tutoraggio allo studio "SuperLab". 

La borsa di studio prevede la copertura parziale dei costi relativi alla frequenza del Doposcuola Specialistico “Superabile” o del Laboratorio di supporto e tutoraggio allo studio “SuperLab” di Hattiva Lab Onlus per l’anno scolastico 2017/2018 (ottobre - maggio), i cui programmi sono reperibili sul sito www.hattivalab.org.
La borsa di studio a copertura parziale prevede una residua compartecipazione ai costi delle attività pari a € 90,00 al mese per 8 mesi, per un totale di € 720,00.

Requisiti dei partecipanti

I Requisiti base per l’ammissione alla procedura di selezione sono: 

  • Essere in possesso di documentazione, rilasciata da un servizio pubblico o da un professionista privato, attestante la presenza di difficoltà/disturbi ascrivibili ai Bisogni Educativi Speciali;
  • Non essere già stato assegnatario, negli anni scorsi, di borsa di studio relativa alla frequenza nei doposcuola specialistici di Hattiva Lab Onlus.

Sulla base delle domande pervenute verrà stilata una graduatoria che considererà anche i seguenti parametri:

  • primi in graduatoria sono considerati i nuclei familiari con valore ISEE più basso;
  • a parità di ISEE la precedenza è riconosciuta ai nuclei familiari con il maggior numero di figli minori;
  • a parità di numero di figli la precedenza è assegnata ai nuclei familiari monogenitoriali oppure a quelli nei quali uno o entrambi i genitori si vengano a trovare, al momento della presentazione della domanda di partecipazione, in una delle seguenti condizioni:
    • disoccupazione attestata dal Centro per l’Impiego;
    • cassa integrazione, mobilità, contratto di solidarietà;
    • cessazione di un’attività di natura autonomo/artigianale o commerciale con successiva condizione di disoccupazione attestata dal Centro per l’Impiego.

I requisiti di cui all'ultimo punto devono essere dichiarati mediante dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del DPR 445/2000*. La verifica di tali condizioni potrà essere effettuata a campione a cura dell’Ente erogatore al momento dell’erogazione del contributo stesso.

Modalità di partecipazione

Per iscriversi alla selezione è necessario presentare, dal 22 agosto all’8 settembre 2017, entro le ore 17.45, presso la sede di Hattiva Lab in via Porzùs 62 a Udine, i seguenti documenti:

  1. domanda di partecipazione completa di tutti i dati richiesti;

  2. domanda di iscrizione al Doposcuola specialistico “Superabile” o al laboratorio di supporto e tutoraggio allo studio “SuperLab” e ricevuta di pagamento del deposito cauzionale previsto per ciascun servizio in base al regolamento.**

  3. dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa ai criteri per l’ammissione in graduatoria per l’assegnazione della borsa di studio “Nobile Dott. Giuseppe Tullio”;

  4. copia del documento di riconoscimento del genitore richiedente;

  5. attestazione ISEE ordinario in corso di validità, rilasciata da un CAF autorizzato;

  6. copia di documentazione, rilasciata da un servizio pubblico o da un professionista privato, attestante la presenza di difficoltà/disturbi ascrivibili ai Bisogni Educativi Speciali.

*NB: il modulo di partecipazione e di autocertificazione sono scaricabili dal sito www.hattivalab.org.
** Si precisa che, qualora non si risulti assegnatari della borsa di studio, è possibile esercitare il diritto di recesso e ritiro dal servizio secondo le modalità previste dal regolamento con l’eventuale restituzione del deposito cauzionale. Il deposito cauzionale sarà detratto dalla quota di compartecipazione ai vincitori della borsa di studio.
Le famiglie che non intendono confermare la partecipazione al doposcuola in caso di mancata assegnazione della borsa di studio, possono presentare domanda per l’assegnazione della borsa di studio e modulo di iscrizione al doposcuola specialistico Superabile o SuperLab, anche senza effettuare il pagamento del deposito cauzionale iniziale.

Modalità di selezione

La selezione dei candidati si concluderà entro il 13 settembre 2017. La graduatoria sarà comunicata a tutti i partecipanti, garantendo la tutela della privacy. La fase selettiva, curata dai responsabili dell’Area Minori di Hattiva Lab e da un membro della Fondazione “Nobile dott. Giuseppe Tullio”, comprenderà l’esame dei documenti presentati e la formazione di una graduatoria redatta secondo i criteri stabiliti.
Il giudizio della Commissione sarà inappellabile. 

Assegnazione borse di studio

I vincitori della borsa di studio saranno tenuti a comunicare per iscritto, con compilazione di modulo che sarà fornito, l’accettazione della stessa, entro 2 giorni dalla comunicazione dell’assegnazione, pena l’esclusione dalla graduatoria. Coloro i quali non risulteranno assegnatari di borsa di studio dovranno comunicare entro 2 giorni dalla comunicazione dell’esito della selezione, se intendono confermare l’iscrizione a tariffa piena, o recedere dal servizio con conseguente restituzione del deposito cauzionale versato.

Contatti e informazioni

Hattiva Lab Onlus - Via Porzùs 62, Udine
dott.ssa Ilaria Meglio
ilaria.meglio@hattivalab.org
Tel. 0432/294417

SCARICA IL BANDO DI CONCORSO

SCARICA IL MODULO DI RICHIESTA

SCARICA IL MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE

 

Condividi: